?>

MILANO: FARE MUSICA IN PERIFERIA – L’ESPERIENZA DELLA BAND OMBO (E ALTRI ESEMPI VIRTUOSI)

Riprendiamo le fila del discorso sulla musica di periferia a Milano, tema che avevamo già trattato parlando del progetto Street Off della band OMBO e che, proprio grazie al suo ideatore, Lorenzo Vergani, è stato portato avanti per noi di #alpassocoitempi grazie alla collaborazione con Kristall Radio. Lorenzo, infatti, è stato ospite qualche mese fa a Kristall Radio all’interno della nostra rubrica #alpassocoitempi nella trasmissione Good Morning Milano presentata da Vanessa Putrino. Lorenzo ha raccontato di come è nata la OMBO, dei progetti passati e futuri e di che cosa significhi a Milano fare musica in periferia

ESCLUSIVA DALLA RUSSIA: ANASTASIA, UNA VOCE CONTRO PUTIN E CONTRO LA GUERRA

Anastasia vive in una città della Russia europea a 1000 chilometri circa da Mosca. In questa intervista ci spiega che cosa pensa della guerra tra Russia e Ucraina e che cosa pensa del governo.
Anastasia ha tanto coraggio e qui ci racconta la realtà di tutti i giorni in Russia, lo stato dei diritti nel suo Paese e come poterlo migliorare.
Anastasia è una mosca bianca in un Paese di cui i media vedono solamente il lato negativo ma che può cambiare, che può tornare a essere terra di opportunità

NOCETUM: accoglienza, cura dell’ambiente e sostenibilità

Il Centro Nocetum, all’interno della Valle dei Monaci, confinante con il parco della Vettabbia e porta del Parco agricolo Sud di Milano, nasce come realtà cristiana e, in quanto tale, pronta all’accoglienza delle persone in difficoltà.
Nocetum ospita infatti al suo interno una comunità educativa che offre, per l’appunto, accoglienza e aiuto a donne, e ai loro bambini, che si trovano a vivere condizioni di fragilità e di disagio sociale.
Le testimonianze di chi gestisce la Cooperativa Nocetum ci mostrano in modo chiaro l’immenso valore etico, sociale e religioso di questo progetto portato avanti con amore e dedizione da persone illuminate che spesso mettono a disposizione volontariamente tempo e competenze, ma soprattutto offrono generosità e amore a chi ne ha più bisogno

LETIZIA BATTAGLIA, UNA FOTOGRAFA POETICA E POLITICA

La morte di Letizia Battaglia ci priva di un’eccelsa artista in grado di esercitare una profonda critica sociale al di là dei luoghi comuni, mettendo in discussione i presupposti visivi della cultura contemporanea, costruendo così la propria cifra stilistica.
Emerge, in tal modo, la vera natura di LETIZIA BATTAGLIA, un’intellettuale controcorrente, una fotografa poetica e politica che prova interesse per tutto ciò che la circonda, vicino o lontano da sé

RUBRICA – CALCIO FEMMINILE: Intervista a Luciano Gandini, presidente Lega nazionale Dilettanti Calcio Femminile

Torna l’appuntamento con la nostra nuova rubrica dedicata al Calcio Femminile. Oggi vi proponiamo l’intervista curata da Alessandro Defiore a Luciano Gandini, presidente della Lega nazionale Dilettanti Calcio Femminile

NASCE UNA NUOVA RUBRICA: IL CALCIO FEMMINILE

Oggi inauguriamo una nuova rubrica sul nostro blog. Si tratta di una serie di interviste ad alcune personalità all’interno del mondo del calcio femminile.
Il calcio femminile sta crescendo e finalmente quest’anno La7 sta dedicando una partita a settimana alla Serie A femminile. DAZN sta trasmettendo le partite della Women’s Champions League, la principale competizione europea. Oltre al valore economico, c’è il valore sociale dell’inclusione, della crescita, dell’integrazione che è molto importante all’interno dello sport e ancora di più nel calcio femminile

Recensione in anteprima del film “Tra due mondi” di Emmanuel Carrère

Uscirà nelle sale il prossimo 7 aprile per Teodora Film, il film che segna l’atteso ritorno alla regia di uno dei più amati scrittori francesi, Emmanuel Carrère, e, contemporaneamente, di una delle più apprezzate e affermate attrici francesi viventi, Juliette Binoche.
Il film ha aperto la Quinzaine des Réalizateurs a Cannes e, qualche giorno fa, la Dodicesima edizione di Rendez-Vous, il Festival del Nuovo cinema francese, che si svolge al Nuovo Sacher di Roma.
La pellicola si ispira al romanzo-inchiesta Le Quai de Ouistreham dell’affermata giornalista francese Florence Aubenas, dove si denunciano le estreme condizioni di lavoro a cui sono sottoposte lavoratrici e lavoratori che svolgono le pulizie sul traghetto che attraversa La Manica

8 marzo, partiamo dalle donne: il trauma migratorio

In occasione della Giornata internazionale della donna vogliamo parlarvi di un fenomeno non sufficientemente analizzato che riguarda le donne migranti: il trauma migratorio.
Il Progetto europeo Simple, portato a Bologna da Antoniano Opere francescane Onlus in collaborazione con l’Associazione Approdi e STePS, intende fronteggiare questo fenomeno poco conosciuto ma estremamente complesso che può avere conseguenze serie sui migranti sia in termini psicologici sia d’integrazione. Un tema che in questo momento è più attuale che mai con le continue e drammatiche immagini che ci arrivano dall’Ucraina da cui la maggior parte della popolazione sta fuggendo

Viviana Varese, la chef stellata che aiuta le donne

Ha inaugurato poco più di due settimane fa la prima pasticceria-gelateria all’interno del Mercato comunale di Isola a Milano, un piccolo negozio in cui lavorano donne che si sono rivolte all’associazione Cadmi (Casa di accoglienza delle donne maltrattate di Milano) per uscire dalla terribile spirale della violenza.
IO SONO VIVA, così si chiama la pasticceria, è un progetto fortemente voluto dalla chef Varese che da anni si batte per i diritti delle donne e per la comunità LGBTQ+. La chef, consapevole dell’importanza di far riguadagnare dignità e indipendenza economica attraverso il lavoro, ha assunto cinque donne di età compresa tra i 23 e i 50 anni