RUBRICA – CALCIO FEMMINILE: Intervista all’allenatore Nicola Pettinaroli di Minerva Calcio Milano

Oggi, come promesso, inauguriamo a pieno titolo la nostra rubrica sul calcio femminile. Felicissimi di cominciare dopo la notizia ufficiale degli scorsi giorni che dal 1° luglio 2022 il calcio femminile in Italia diventa professionistico.
Partiamo con il nostro bravissimo Alessandro Delfiore che per #alpasscoitempi ha intervistato Nicola Pettinaroli*, allenatore allieve di Minerva SSD, società tutta al femminile in Via Treviglio a Milano.

NASCE UNA NUOVA RUBRICA: IL CALCIO FEMMINILE

Oggi inauguriamo una nuova rubrica sul nostro blog. Si tratta di una serie di interviste ad alcune personalità all’interno del mondo del calcio femminile.
Il calcio femminile sta crescendo e finalmente quest’anno La7 sta dedicando una partita a settimana alla Serie A femminile. DAZN sta trasmettendo le partite della Women’s Champions League, la principale competizione europea. Oltre al valore economico, c’è il valore sociale dell’inclusione, della crescita, dell’integrazione che è molto importante all’interno dello sport e ancora di più nel calcio femminile

Recensione in anteprima del film “Tra due mondi” di Emmanuel Carrère

Uscirà nelle sale il prossimo 7 aprile per Teodora Film, il film che segna l’atteso ritorno alla regia di uno dei più amati scrittori francesi, Emmanuel Carrère, e, contemporaneamente, di una delle più apprezzate e affermate attrici francesi viventi, Juliette Binoche.
Il film ha aperto la Quinzaine des Réalizateurs a Cannes e, qualche giorno fa, la Dodicesima edizione di Rendez-Vous, il Festival del Nuovo cinema francese, che si svolge al Nuovo Sacher di Roma.
La pellicola si ispira al romanzo-inchiesta Le Quai de Ouistreham dell’affermata giornalista francese Florence Aubenas, dove si denunciano le estreme condizioni di lavoro a cui sono sottoposte lavoratrici e lavoratori che svolgono le pulizie sul traghetto che attraversa La Manica

8 marzo, partiamo dalle donne: il trauma migratorio

In occasione della Giornata internazionale della donna vogliamo parlarvi di un fenomeno non sufficientemente analizzato che riguarda le donne migranti: il trauma migratorio.
Il Progetto europeo Simple, portato a Bologna da Antoniano Opere francescane Onlus in collaborazione con l’Associazione Approdi e STePS, intende fronteggiare questo fenomeno poco conosciuto ma estremamente complesso che può avere conseguenze serie sui migranti sia in termini psicologici sia d’integrazione. Un tema che in questo momento è più attuale che mai con le continue e drammatiche immagini che ci arrivano dall’Ucraina da cui la maggior parte della popolazione sta fuggendo

Viviana Varese, la chef stellata che aiuta le donne

Ha inaugurato poco più di due settimane fa la prima pasticceria-gelateria all’interno del Mercato comunale di Isola a Milano, un piccolo negozio in cui lavorano donne che si sono rivolte all’associazione Cadmi (Casa di accoglienza delle donne maltrattate di Milano) per uscire dalla terribile spirale della violenza.
IO SONO VIVA, così si chiama la pasticceria, è un progetto fortemente voluto dalla chef Varese che da anni si batte per i diritti delle donne e per la comunità LGBTQ+. La chef, consapevole dell’importanza di far riguadagnare dignità e indipendenza economica attraverso il lavoro, ha assunto cinque donne di età compresa tra i 23 e i 50 anni

GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne abbiamo intervistato tre donne molto diverse tra loro ma unite dalla convinzione che solo lottando pacificamente le donne potranno godere dei diritti che meritano e smettere di essere vittime di violenze fisiche e psicologiche.
La prima è Liana Gukasyan, artista armena residente a Milano; la seconda è Virginia Pishbin, medico di origine siriana, attivista a favore dei diritti e della libertà delle donne iraniane, e la terza è Mariangela Tedde, insegnante alle superiori a Sassari, giornalista pubblicista, direttrice di Spazinfiniti e collaboratrice di Telegi. Ha scritto il libro Fiera Libertà

Novità! Corsi online – Intervista all’autrice Elena Mearini

Da ottobre su alpassocoitempi.com partirà un ciclo di corsi, meeting e incontri. Tutti sono liberi d’iscriversi secondo le modalità che compariranno a breve direttamente sul blog. Elena Mearini, romanziera e poetessa, candidata al Premio Strega 2021 con il romanzo I passi di mia madre, si presenta agli affezionati di alpassocoitempi.com e ci regala qualche anticipazione sui due corsi che terrà. Il primo, vicinissimo alla partenza, è un corso base di scrittura creativa che parte dall’autobiografia. A ruota seguirà un ciclo di incontri dedicati alla poesia e ai primi passi da muovere nella ricerca di una scrittura poetica.
In bocca al lupo Elena! Ti aspettiamo con gioia qui sul blog

I giovani iraniani sognano libertà e diritti

Ebrahim Raisi è stato appena eletto nuovo presidente dell’Iran. Abbiamo ascoltato Virginia Pishbin, sostenitrice e simpatizzante della Resistenza iraniana, e membro dell’associazione Giovani iraniani residenti in Italia, per illustrarci chi è il presidente appena eletto

CIAO RAFFAELLA, NON SMETTERAI DI FARE “RUMORE”

Da due giorni la nostra amatissima Raffaella Carrà non c’è più. Se ne è andata il 5 luglio a causa di una malattia rapidissima della quale non aveva voluto far parola con il suo pubblico per non preoccuparlo. Signora di gran classe fino all’ultimo. Chapeau!

Da quando agenzie, giornali, tv e i suoi amatissimi telespettatori e amici hanno ricevuto la notizia non si è parlato di altro. La nostra Raffaella nazionale – ultima soubrette di una tv di qualità – volto iconico televisivo, bandiera del femminismo e dell’amore libero, fa parlare di sé sempre e solo in termini positivi. Nessuna invidia. Solo riconoscenza per aver cambiato il volto della tv, essere entrata con grazia e calore nelle case degli italiani, averci fatto scatenare in “balli proibiti”. Grazie Raffaella, sappiamo che farai ancora molto rumore!