EXTRALISCIO – PUNK DA BALERA ci fa ballare fino all’alba

Dopo il successo al 71° Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera” (musica di Mirco Mariani, testo di Mirco Mariani, Pacifico e Elisabetta Sgarbi), continua la mission degli Extraliscio di contaminare la musica della Romagna che ha fatto ballare intere generazioni con le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia e libertà nel film di Elisabetta Sgarbi a loro dedicato.
Lo distribuisce Nexo Digital da domani in 120 sale italiane. Resterà al cinema solo fino al 16 giugno. Una produzione Betty Wrong con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e del MiC

A Solza inaugura la mostra “Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento”

Inaugura oggi, 30 aprile 2021, presso il suggestivo Castello Colleoni di Solza, Bergamo, la mostra collettiva di Arte Contemporanea Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento, curata da Claudia Migliore con il patrocinio della Regione Lombardia, del Comune di Solza e dell’Associazione AmaMi.
Abbiamo intervistato la curatrice chiedendole di raccontarci qualcosa in anteprima sulla mostra da lei curata

Giornata mondiale della poesia: le nostre scelte

Oggi, 21 marzo, è la Giornata mondiale della poesia. Noi di #alpassocoitempi abbiamo incontrato serie difficoltà a fare una scelta di poeti e poesie da omaggiare in questa giornata. Come si fa a scegliere la poesia? Eppure, a un certo punto, ci siamo dovute fermare. Abbiamo così deciso di affidarci al nostro gusto, tenendo però fermi due punti: il ricordo del sommo vate, nel settecentenario della sua morte, e di Alda Merini, nata nel primo giorno di primavera, e che oggi avrebbe compiuto novant’anni.
In questa lunga selezione non seguiamo un vero e proprio ordine cronologico, abbiamo incluso anche due poetesse premio Nobel, riferimenti alla poesia contemporanea e un omaggio a un’amica poetessa scomparsa da poco

Festival di Sanremo 2021: i cinque favoriti di Lady Be

È iniziata martedì 2 marzo la kermesse più attesa dagli italiani. Quest’anno, forse, lo è ancora di più data ormai la mancata possibilità di muoversi alla sera e di avere distrazioni da quello che, da tradizione, è considerato il palco più importante per le esibizioni dei talenti della canzone italiana. Noi di #alpassocoitempi non potevamo sottrarci dal raccontarvi del 71esimo Festival della canzone italiana per la prima volta nella storia senza pubblico e facendolo, come sempre, con un punto di vista particolare. Quello che vi proponiamo oggi, infatti, è una sorta di pronostico che ha fatto per noi l’artista Lady Be che ha realizzato opere con materiali di riciclo a soggetto musicale. Scopriamo allora insieme a lei le sue preferenze e conosciamo meglio quest’artista così particolare