Recensione in anteprima del docu-film “Una notte al Louvre: Leonardo Da Vinci”

Torna ad allietarci nelle sale cinematografiche la rassegna La Grande Arte al Cinema. Da oggi 21 settembre, e poi solo il 22 e il 23, potrete vedere il docu-film Una notte al Louvre: Leonardo Da Vinci distribuito da Nexo Digital in associazione con i media partner Radio Capital, Sky Arte, Mymovies.it, Arte.it e in collaborazione con Abbonamento Musei

di Francesca Ratti

Il documentario, che verrà trasmesso in 60 Paesi del mondo in 30 lingue, è stato girato appositamente per le sale cinematografiche e rappresenta un esclusivo tour notturno attraverso le splendide sale del Louvre, in occasione della mostra dedicata a Leonardo Da Vinci, che si è chiusa, con risultati da record, lo scorso febbraio.

Palais du Louvre © 2013 Musée du Louvre Ouadah

Lo spettatore verrà accompagnato dai curatori della mostra, Vincent Delieuvin e Louis Frank, due dei maggiori specialisti al mondo su Leonardo da Vinci, in una straordinaria passeggiata notturna attraverso il Louvre, con la possibilità di contemplare le opere più belle del grande genio italiano.

Vinci Léonard de (1452-1519). Paris, musée du Louvre. INV778

La retrospettiva ha accolto oltre un milione di visitatori stabilendo un record per l’istituzione parigina, raccontando il  lavoro dell’artista nella sua interezza, dimostrando come per Leonardo la pittura fosse elevata al di sopra di tutte le altre ricerche e il modo in cui la sua indagine sul mondo fosse messa al servizio di un’arte che ambiva a dar vita ai suoi dipinti.

Per la realizzazione dello splendido docu-film, prodotto da Pathé Live in associazione con il Museo del Louvre e Bel Air Media, sono state necessarie quattro notti di riprese e una squadra di trenta tecnici che hanno girato con camere 5K diretti da Pierre-Hubert Martin, il quale ha scritto anche i testi insieme a Catherine Sauvat avvalendosi della collaborazione dei curatori della mostra. La narrazione è stata affidata a Coraly Zahonero, importante membro della Comédie Française.  

Vinci Léonard de (1452-1519). Paris, musée du Louvre. INV776

“La popolarità del sito web e dei social media del Louvre, durante il lockdown, conferma che esistono molti modi per rendere l’arte accessibile al grande pubblico. La missione principale dei musei è di incoraggiare gli incontri dal vivo con le opere, ma nostro compito è anche quello di prolungare le visite, incoraggiare le persone ad approfondire le loro conoscenze e imparare a guardare l’arte. Questo film lo rende possibile, rivelando le meraviglie dei pezzi in mostra.” Queste le parole, particolarmente sentite, con le quali Jean-Luc Martinez, Presidente e Direttore del Louvre, ha commentato il progetto e la realizzazione di questo meraviglioso documentario, che vi consiglio caldamente di non perdere, rimarrete abbagliati dal fascino indiscusso delle sale del museo e dalla commovente bellezza delle opere di Leonardo.

Informazioni

Per tutto il prossimo anno scolastico, gli insegnanti potranno organizzare speciali matinée di proiezioni per i propri studenti nei cinema più vicini. Sarà possibile, inoltre, richiedere gratuitamente un apposito kit didattico realizzato dal Louvre tramite l’indirizzo mail: progetto.scuole@nexodigital.it

Post Author: Francesca Ratti

Francesca Ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *