Recensione in anteprima di “I WeirDO”, un elogio dell’anticonformismo

Da domani 2 luglio esce in tutte le sale italiane un film che lo scorso anno ha conquistato il Far East Film Festival. Una commedia anticonvenzionale sul disturbo ossessivo compulsivo (DOC) trattata con un tocco delicato, sempre originale. Una disamina sui sentimenti e su quello che forse sarebbe auspicabile cambiare di un certo modo di vivere. Un film che tocca nel profondo e che ci fa riflettere su chi siamo, sul nostro modo di vedere gli altri e di intessere e nutrire le relazioni. Un film assolutamente da vedere. Distribuito da Tucker Film e prodotto da Activator Marketing Company. Sceneggiatura, regia e montaggio sono di Liao Ming-Yi

Recensione in anteprima di “Dream Horse”: un invito a credere che i sogni si avverano

Prodotto da Lucky Red, il film del regista Euros Lyn, con Toni Colette, Damian Lewis, Owen Teale, racconta la storia vera di un gruppo di amici che, convinti dall’inguaribile sognatrice Jan, uniscono le forze per dar vita a un sogno: raggiungere il successo grazie a Dream Alliance, cavallo da corsa, un puledro che allevano e addestrano con la speranza di vederlo trionfare nelle competizioni ittiche più importanti.
Una storia che nel 2009 ha fatto il giro del mondo ed è diventata oggi un film già presentato lo scorso anno al Sundance Film Festival e al cinema dal 1° luglio

EXTRALISCIO – PUNK DA BALERA ci fa ballare fino all’alba

Dopo il successo al 71° Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera” (musica di Mirco Mariani, testo di Mirco Mariani, Pacifico e Elisabetta Sgarbi), continua la mission degli Extraliscio di contaminare la musica della Romagna che ha fatto ballare intere generazioni con le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia e libertà nel film di Elisabetta Sgarbi a loro dedicato.
Lo distribuisce Nexo Digital da domani in 120 sale italiane. Resterà al cinema solo fino al 16 giugno. Una produzione Betty Wrong con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e del MiC

Nasce Nexo+, la piattaforma culturale on demand

È nata, lo scorso 10 marzo, Nexo+, la nuova piattaforma on demand che si distingue per i contenuti proposti, dedicati a un pubblico più esigente e appassionato: film d’autore, documentari, arte, musica, opera, balletto, teatro. Questo innovativo progetto è stato ideato da Nexo Digital, la casa di produzione e distribuzione italiana che negli ultimi undici anni si è specializzata negli eventi digital al cinema, quali ad esempio La Grande Arte al Cinema, con il sostegno dei media partner Radio DEEJAY, Radio Capital, Rockol.it, Classic Voice, Danza & Danza, ARTE.it

“Je so’ pazzo”… Maradona, una vita sempre al massimo

In questo annus horribilis se ne va anche Diego Armando Maradona a seguito di un arresto cardiorespiratorio. Il mondo del calcio, il mondo sportivo tutto e le persone comuni piangono l’idolo che ha fatto sognare il Napoli, i napoletani e intere generazioni di tifosi, che descrivono questa perdita pari a quella di un familiare. A Napoli dicono che Maradona era uno di loro, un fratello, lo paragonano a San Gennaro. Raccontarne qui tutte le gesta sarebbe troppo pretenzioso, perché siamo di fronte a una leggenda che, in quanto tale, non necessita di spiegazioni. Noi abbiamo fatto una scelta di cuore e di pancia affidandoci alle parole della nostra appassionata di calcio Francesca

Cinema d’iDea

Si svolgerà in streaming dal 15 al 21 novembre sulla piattaforma www.streeen.org il festival Cinema d’iDea, il quale, giunto alla sua quarta edizione, persegue la finalità di far emergere la centralità dei film diretti da registe donne. In una situazione come quella che stiamo vivendo si tratta di una bellissima opportunità per far conoscere opere femminili internazionali a un pubblico più ampio

Il nostro ricordo di Gigi Proietti

Oggi, ironia della sorte, nel giorno del suo ottantesimo compleanno, ci ha lasciato uno dei più grandi attori di teatro: l’immenso attore romano Gigi Proietti. Un mattatore a 360 gradi: comico, cabarettista, doppiatore, conduttore televisivo, regista, ma anche cantante e direttore artistico. Saremo tutti un po’ più tristi e un po’ più soli

Sean Connery, il ricordo di un’appassionata

Ci lascia oggi un’icona del cinema impresso nella nostra memoria non solo per l’eccezionale interpretazione nei panni dell’agente segreto 007 James Bond che tutti noi abbiamo amato, ma anche per ruoli indimenticabili, come nel 1964 in Marnie di Hitchcock, ne Il nome della rosa per cui ha vinto il premio Bafta, e per la sua interpretazione ne Gli intoccabili che gli è valsa l’Oscar. Scozzese impegnato in moltissime battaglie di diritti civili, nella sua vita privata è stato un uomo esemplare, ben diverso dal ruolo di “sciupafemmine” che si è visto sul grande schermo. Ci mancherai Sean. Tanto. Abbiamo voluto affidare il ricordo a una nostra appassionata fan. Quanto si potrebbe dire di Sean Connery, le parole non basterebbero