IN MOSTRA: “GRAZIA VARISCO – PERCORSI CONTEMPORANEI 1957-2022”

Sarà possibile ammirare, fino al 16 settembre 2022, presso la suggestiva cornice di Palazzo Reale a Milano, la prestigiosa mostra antologica “Grazia Varisco. Percorsi contemporanei 1957-2022.
L’esposizione, dedicata alla grande artista milanese, è prodotta e promossa da Comune di Milano|Cultura, Palazzo Reale e Archivio Varisco, curata da Marco Meneguzzo e realizzata grazie al supporto di Intensa Sanpaolo e Italmobiliare. La accompagna un catalogo edito da Skira.
Essa si compone di più di 150 opere che raccontano il percorso di ricerca e sperimentazione che si dipana lungo tutta la vita dell’artista, facendo di questa mostra la più imponente mai realizzata
La mostra è a ingresso libero e visitabile da martedì a domenica dalle 10 alle 19.30 (il giovedì la chiusura è alle 22.30). Ultimo ingresso mezz’ora prima. Lunedì chiuso

TERESA MARESCA – “IL KIMONO D’ORO DELL’IMPERATORE

La sublime arte di Teresa Maresca torna finalmente, dopo l’eccezionale successo di pubblico della mostra “Song of Myself” tenutasi all’Acquario Civico di Milano nel 2019, con la nuova personale “Il Kimono d’Oro dell’Imperatore”, che verrà inaugurata, alla presenza dell’artista, mercoledì 25 maggio 2022 dalle ore 17, nell’evocativa cornice della Galleria Asian Art di Renzo Freschi, in via Gesù, 17 a Milano

Prima puntata rubrica #alpassocoitempi su Kristall Radio

Il 29 marzo insieme a Francesca Ratti siamo state ospiti della trasmissione di Kristall Radio Good Morning Milano condotta da Vanessa Putrino. Abbiamo presentato la nostra nuova rubrica #alpassocoitempi che sarà ospitata ogni ultimo martedì del mese alle 10.30 circa (visitate il link per vedere frequenza e dove poterla seguire online). La #rubrica si occuperà di cultura a 360 gradi con un focus particolare sull’attualità, su Milano e sulla musica (per esempio sulle realtà musicali di quartiere). In quest’avventura ci supporteranno i nostri collaboratori che proporranno ogni volta uno dei temi di loro competenza e/o passione.
Abbiamo inaugurato la prima puntata della nostra rubrica con un focus su un grande artista milanese: Gigi Pedroli, attualmente in mostra al suo Centro dell’Incisione in Alzaia Naviglio Grande n. 66

Ultimi giorni in mostra: Wildlife Photographer of the Year

Wildlife Photographer of the Year, la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo, è tornata quest’anno, dopo un anno d’interruzione da Covid, ed è giunta alla sua 56° edizione. Tutta nuova la sede in cui è tuttora in corso l’esposizione: il Palazzo Francesco Turati in via Meravigli 7 a Milano.
L’esposizione, organizzata dall’Associazione culturale Radicediunopercento, con presidente Roberto Di Leo, e patrocinata dal Comune di Milano, ha aperto i battenti il 1° ottobre ma, ahimè, ne sono venuta a conoscenza molto tardi. Ho potuto visitarla, quindi, solo un paio di settimane fa e mi scuso per non aver avuto modo sinora di parlarvene. Avete tempo di visitarla sino al 31 dicembre. Anche se i giorni sono pochi il mio consiglio spassionato è di non farvela scappare. Per me ha rappresentato un’esperienza inaspettata e totalizzante

NON TUTTI I MASCHI VENGONO PER NUOCERE

Non tutti i maschi vengono per nuocere – lo st♂rytelling che non ti aspetti è una mostra itinerante che avrà luogo in primavera in alcune città italiane. La prima tappa del tour sarà lo Spazio Labò, nel quartiere Isola di Milano.
In questo pezzo si racconta di questo progetto che si sta pian piano plasmando. Abbiamo scelto di farlo proprio oggi, 25 novembre, in questa giornata così importante, perché vogliamo unirci al coro di tutte quelle voci che intendono dire basta a ogni forma di violenza contro le donne. Parlare di donne dal punto di vista di uomini che vogliono abbattere i pregiudizi legati alla violenza di genere oggi assume ancor più un valore importante

IL MIO DESERTO, personale di NATALIA KOROTYAEVA

È già passata una settimana da quando sono stata presente alla serata inaugurale della mostra Il mio deserto, prima personale qui in Italia dell’artista russa ma berlinese di adozione Natalia Korotyaeva. La mostra è ospitata all’interno di Lusvardi Art (Corso Buenos Aires, 45) – una galleria d’arte inaugurata da pochi mesi (settembre 2021) – e si avvale della preziosissima curatela di Angelica Moschin.
Iniziata il 5 novembre, la mostra proseguirà fino al 3 dicembre ed è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 19 e il sabato su appuntamento. Assolutamente da vedere

“À LA CARTE”: MOSTRA PERSONALE DI DORA PERINI

Il MIART, terminato ieri a Milano, è stato occasione per condurci in un viaggio attraverso prestigiose gallerie d’arte che accolgono mostre particolarissime e di altissimo profilo, spesso provenienti dall’estero. È questo il caso della Galleria londinese Des Bains che ha portato nella città meneghina la personale di Dora Perini “À la Carte” curata dall’architetto Riccardo Rizzetto e visitabile fino al 24 settembre prossimo presso lo spazio Maroncelli 12

MARIO SIRONI – SINTESI E GRANDIOSITÀ

È stata inaugurata il 23 luglio scorso, presso la splendida cornice del Museo del Novecento a Milano, la mostra “Mario Sironi. Sintesi e grandiosità” dedicata al grande maestro Mario Sironi (Sassari 1885-Milano 1961).
Sironi, figura centrale delle avanguardie, artista intenso e controverso, a lungo mal visto a causa della sua adesione al Fascismo, è stato riabilitato solo successivamente, contribuendo in modo geniale alle rivoluzioni artistiche del secolo scorso. È stato il maggior pittore di architetture del Novecento, insieme a De Chirico, divenendo uno dei protagonisti indiscussi delle pagine più significative della storia dell’arte.
Il Museo del Novecento gli dedica questa esposizione a sessant’anni dalla morte, con lo scopo di offrire ai visitatori una lettura inedita delle opere e della biografia di questo artista visionario, dotato di una creatività unica, che con Milano ha avuto un legame molto particolare,  scegliendo la città lombarda come sua patria d’elezione

A Solza inaugura la mostra “Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento”

Inaugura oggi, 30 aprile 2021, presso il suggestivo Castello Colleoni di Solza, Bergamo, la mostra collettiva di Arte Contemporanea Assonanze, discordanze, forme e libertà di movimento al tempo del Nuovo Rinascimento, curata da Claudia Migliore con il patrocinio della Regione Lombardia, del Comune di Solza e dell’Associazione AmaMi.
Abbiamo intervistato la curatrice chiedendole di raccontarci qualcosa in anteprima sulla mostra da lei curata

Riaperture musei e mostre: che cosa vedere a Milano

Da martedì 27 aprile sarà nuovamente possibile visitare le collezioni permanenti di tutti i musei civici: Castello Sforzesco, Museo del Novecento, Acquario Civico, GAM – Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Moriggia – Museo del Risorgimento, Palazzo Morando – Costume, Moda, Immagine, Museo Archeologico, Casa-Museo Boschi Di Stefano, Studio Museo Francesco Messina.
I musei civici saranno aperti dalle 10 alle 17.30 con orario continuato, tranne il Museo del Novecento che prolungherà l’apertura sino alle 19.30.
Prenotazioni sul sito: https://museicivicimilano.vivaticket.it