In mostra – “L’avventura dell’arte nuova |anni 60-80. Cioni Carpi | Gianni Melotti”

Alla Fondazione Ragghianti di Lucca sono in corso due mostre particolarissime di due artisti contemporanei poliedrici: Cioni Carpi e Gianni Melotti. La loro sperimentazione passa per il cinema, il teatro, la fotografia e l’arte in molte differenti declinazioni. Le mostre saranno aperte fino al 6 gennaio 2021. Per chi ama l’arte contemporanea non scontata sono sue chicche davvero imperdibili! Approfittate perché ancora le mostre d’arte sono visitabili

Recensione in anteprima di “Maledetto Modigliani”

Esce oggi, 12 ottobre, nelle sale cinematografiche italiane, in occasione delle celebrazioni a cento anni dalla morte, Maledetto Modigliani, il documentario-evento dedicato a uno degli artisti più bohémien del secolo scorso. Il docu-film sarà al cinema solo oggi, domani 13 e dopodomani 14 ottobre

Intervista a Claudia Migliore, fotografa e curatrice di mostre di arte contemporanea

Dal 30 settembre e fino al 16 ottobre p.v. all’interno dell’edizione 2020 di Milano PhotoFestival si svolgerà la mostra Luce Metropolitana/Metropolitan Light. L’Inaugurazione/opening è fissata per il 1° ottobre alle 17.30 al Bookshop Franco Angeli Viale dell’Innovazione 11/Piazzetta della Trivulziana a Milano. Ecco la mia intervista alla curatrice della mostra

Recensione in anteprima del docu-film “Una notte al Louvre: Leonardo Da Vinci”

Un docu-film che mette in luce la commovente bellezza delle opere di Leonardo all’interno del suo museo per eccellenza: il Louvre

I paradossi di Banksy

Si chiuderà il 27 settembre al Palazzo dei Diamanti a Ferrara la mostra “Un artista chiamato Banksy”. Non perdete l’occasione in questi ultimi giorni di scoprire il talento di un artista misterioso ma sicuramente tra i più importanti esponenti della Street Art. Banksy rappresenta la miglior evoluzione della pop art, l’unico che ha connesso le radici del pop, la cultura hip hop, il graffitismo Anni ’80 e i nuovi approcci del tempo digitale

Tre buoni motivi per visitare la mostra di Fornasetti a Parma

In corso a Parma dal 3 giugno e fino al 14 febbraio 2021 la mostra che celebra l’inarrestabile estro creativo di Piero Fornasetti, un artista a tutto tondo difficilmente inquadrabile in una corrente e che può essere considerato uno degli esempi più prolifici del Ventesimo secolo

Kurt Cobain e la sua sanguinante normalità

Una mostra riaperta da poco a Palazzo Medici Riccardi a Firenze celebra con fotografie d’autore l’artista della grunge revolution scomparso, come nella “miglior” tradizione del Club 27, a soli 27 anni Di Francesca Ratti 5 aprile 1994 Seattle, Stati Uniti. La quiete apparente in cui, la più grande città dello Stato di Washington, era avvolta […]